domenica 8 settembre 2013

Dolce di mele cotogne (Dulce de membrillo)



Qua nel nord Italia, non è un frutto reperibile facilmente. Tra le moltissime proprietà racchiuse in questo frutto sappiamo che è utilissimo per i problemi gastrici, fortifica il apparato digestivo ed ha un effetto astringente. Stimola il fegato e lo stomaco, ed è un antinfiammatorio, aiuta nei casi di ipertensione arteriale e controlla i livelli di colesterolo.
In Argentina fa parte delle ricette tradizionali, mangiato anche da solo dopo i pasti oppure accompagnato da una fettina di formaggio. Inoltre viene usato anche nella pasticceria come ripieno oppure come guarnitura. La ricetta più classica è la Pastafrolla, cioè una crostata nella quale si usa questo dolce sciolto con un pochino di porto dolce oppure del marsala.
Ma andiamo un paso alla volta e se siete fortunate di poter trovare delle Mele Cotogne allora ecco la ricetta per realizzare questo dolce.

Ingredienti

Mele cotogne (circa 8 per fare un kg. di polpa)
Zucchero, il necessario

Preparazione
- Cuocere le mele cotogne intere e senza togliere la buccia in una pentola con acqua per circa 10 - 15 minuti.
- Togliere dal fuoco, sbucciarle e togliere anche il cuore dove ci sono i semi per poter ricavare solo la polpa.
- Con l'aiuto di un frullatore frullare la polpa.
- Per ogni kilo di polpa ottenuto useremo 750g di zucchero.
- Pesare la polpa e metterla in una pentola insieme allo zucchero e cuocere a fuoco minimo. mescolando con cucchiaio di legno per almeno 30 - 45 minuti finché noterete come che si stacca dalla pentola.
- Togliere dal fuoco e mettere il dolce in uno stampo da Plum cake precedentemente bagnato, oppure usare i contenitori di alluminio. Lasciar raffreddare bene prima a temperatura ambiente e poi portarlo in frigo.
Quando sarà ben freddo sarà pronto per gustarlo, per conservarlo nel frigo coprite con la carta stagnola.

Con questo dolce ho deciso di preparare quella che in Argentina chiamiamo Pastafrolla...cioè una crostata. Se non avete il dolce di mele cotogne potete comunque usare la marmellata nei gusti che preferite.




Ingredienti per l'impasto (per teglia diametro 30-35)
225 g. burro freddo
130 g. di zucchero (io ho messo metà di zucchero semolato e metà di zucchero nero argentino)
375 g. farina
1 e 1/2 cucchiaino di lievito
2 uova

Preparazione
In un contenitore capiente tagliare il burro a pezzetti e aggiungere lo zucchero e la farina ed il lievito. Con le mani cominciare ad impastare cercando di disfare il più possibile il burro. Aggiungere le uova ed impastare finché sarà tutto ben amalgamato. Avvolgere nella pellicola trasparente e farlo riposare 30 minuti in frigo, nel frattempo coprire una teglia con la carta da forno oppure imburrare ed infarinare.
Togliere la pasta del frigo e con l'aiuto di un mattarello stenderla  e foderare la teglia. Con l'impasto che avanza ricavate delle strisce che serviranno per la decorazione. A questo punto aggiungete la marmellata. Se invece avete fatto il Dolce di Mele cotogne(circa 700 g), allora prendete una pentola tagliate il dolce a pezzettini, aggiungete 1 bicchiere di Porto Dolce o Marsala e portate a fuoco lento girando con cucchiaio di legno fino a completo scioglimento del dolce.
Versare il dolce o la marmellata sulla pasta che avete adagiato sulla teglia e decorate con le strisce di pasta .
Cuocere in forno moderato per circa 35- 45 minuti (i tempi variano assecondo del forno usato,
 

Blog Template by YummyLolly.com